Garanzia COVID

POLITICA DI GARANZIA COVID-19

La nostra azienda continua a monitorare da vicino la situazione circa il Coronavirus e comprendiamo l'incertezza causata ai nostri clienti circa le loro prenotazioni e la programmazione della vacanza per la stagione 2022.

Pertanto abbiamo previsto quanto segue :

  1. in caso di restrizioni tra il Paese di residenza del Locatario e la Base charter presso cui insiste la prenotazione allora è possibile cancellare il charter e sarà emesso un voucher al Locatario, non trasferibile, valido fino al 04/11/2023 ;
  2. potrà essere richiesta l'emissione di un voucher anche nei seguenti casi :

- se le frontiere italiane ovvero quelle del Paese di residenza del Locatario sono formalmente chiuse nel periodo del charter ;

- se è imposta una quarantena di almeno 7 giorni ai viaggiatori di rientro da una vacanza nel loro Paese di residenza (il Paese dovrà essere comunicato al momento della prenotazione) ;

- se, nelle date del charter, la vacanza in barca ovvero i viaggi non essenziali siano formalmente proibiti nell'a- rea dove il charter ha inizio ovvero nel luogo di residenza del Locatario.

Si precisa, altresì, quanto segue :

- l'obbligo di sottoporsi a un test molecolare Covid-19 (PCR) prima o dopo il viaggio, ovvero l'obbligo di vacci- nazione, non dà diritto di beneficiare dell'emissione del voucher ;

- la cancellazione per il caso di malattia da Covid del Locatario (sono esclusi gli altri membri dell'equipaggio) non sarà accettata se comunicata a meno di 21 giorni dalla data di inizio del charter ;

- le interruzioni dei servizi di trasporto non sono una condizione sufficiente per ottenere il voucher.

Pertanto, abbiamo aggiornato la nostra politica di prenotazione come segue :

  1. per i charter già prenotati, in presenza delle condizioni indicate ai punti 1 e 2, è possibile modificare le date, purché la partenza rimanga nel 2022 e l'area charter rimanga la stessa. Se la prenotazione riprogrammata è più costosa allora sarà addebitata la differenza di prezzo ;
  2. per le prenotazioni future effettuate a partire da oggi e fino a nuovo avviso, il primo acconto richiesto sarà pari al 50% ;
  3. il pagamento del saldo (50%) per le prenotazioni attuali e future potrà essere effettuato fino a 30 gg. prima della data di inizio del charter ;
  4. per le prenotazioni future e per i charter già prenotati per i quali si renda necessaria la riprogrammazione per il 2023 per i motivi indicati ai punti 1 e 2, sarà possibile riprogrammare il charter e un voucher, non trasferibile, sarà rilasciato al Locatario con validità fino al 04/11/2023 alle seguenti condizioni :
  5. l'area charter/Base dovrà rimanere la stessa ;
  6. se la prenotazione sarà riprogrammata sempre nel 2022 e sarà più costosa, a causa di una maggiore fascia di prezzo, allora sarà addebitata la differenza di prezzo ;

iii. se la prenotazione sarà riprogrammata nel 2023 allora si applicherà il listino 2023 e sarà addebitata la differenza di prezzo.

Se però la riprogrammazione nel 2023 sarà richiesta dopo avere effettuato il saldo del charter originario e il nuovo periodo ha la stessa fascia di prezzo, allora sarà mantenuto il listino 2022 e non vi sarà alcun sovrapprezzo. Se invece il nuovo periodo ha una fascia di prezzo più alta sarà addebitato il sovrapprezzo calcolandolo sempre sul listino 2022.